Il matrimonio di Antonella e Domenico con Angolo Amalfitano e Angolo Cubano

Angolo Amalfitano e Angolo Cubano per matriomonio a Napoli

Angolo Amalfitano e Angolo Cubano per il matrimonio di Antonella e Domenico

Il mondo cambia, le abitudini cambiano, ma solo una cosa rimane sempre: l’amore incoronato su due cuori che ballano la stessa canzone. I protagonisti di questo articolo sono Antonella e Domenico che con il loro matrimonio hanno voluto deliziare gli invitati con i bellissimi Angolo Cubano e Angolo Amalfitano.
 

L’Angolo Cubano, illuminato con luci calde e soffuse, è stato allestito con toni e oggetti che richiamano l’eleganza e il calore delle serate cubane. Sull’Angolo Cubano gli ospiti hanno potuto assaggiare deliziosi cioccolatini e confetti dai vari gusti, servirsi di buon sigari nonché dei rum di notevole qualità.
 

L’Angolo Amalfitano invece ha fatto incantare gli invitati con i suoi cake design e confetti di vari gusti, contornati dai meravigliosi fiori e luci soffuse. Sull’Angolo Amalfitano la famiglia e gli amici hanno avuto modo di accompagnare i dolcetti con dei buonissimi liquori a scelta, come limoncello, meloncello o amaro, nonché viziarsi con una sigaretta. Tutto il tavolo era contornato da bellissime scatoline dal colore rosso-bianco, richiamando così l’elegante colore dell’allestimento dell’Angolo Amalfitano.
 

Alla fine della serata è sempre una gioia per me vedere nel sorriso e negli occhi dei miei clienti, che ancora una volta sono riuscita a realizzare una parte del loro sogno per uno dei giorni più importanti della loro vita!
Tanti auguri Antonella e Domenico!

Angolo Amalfitano e Angolo Cubano

Ti è piaciuto questo allestimento? Metti ‘Mi piace’ o condividilo con i tuoi amici! Per te solo un click, per me una grande soddisfazione 🙂 Grazie!

Per vedere altre foto visita la Galleria >>

Scegli i servizi Angolo Amalfitano con Angolo Cubano per rendere il tuo evento magico!

I servizi sono disponibili in tutta la Campania, nelle città di Napoli, Caserta, Salerno, nonchè nella città di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque + 18 =